Suggerimenti Messe Domenicali
LogoComunita

Comunità Pastorale Magenta

S. Gianna Beretta Molla e Santo Paolo VI

Messa: comunità, partecipazione e orari

  Miei Cari,

continuando nelle riflessioni a partire dalla lettera pastorale del nostro Arcivescovo “Cresce lungo il cammino il suo vigore”, scopriamo di essere popolo in cammino che si lascia condurre dalla “luce della Parola di Dio” e “trova forza nel Pane che viene dal cielo”.

Questa luce e questa forza vitale noi sappiamo dove e quando cercarle e trovarle. Le cerchiamo e le troviamo ogni volta che partecipiamo attivamente, gioiosamente e consapevolmente alla Messa di ogni giorno, soprattutto quella domenicale. Anche noi sacerdoti celebriamo sempre con gioia la Messa, perché noi per primi abbiamo bisogno di questo sostanzioso nutrimento della Parola e del Pane di vita. E sempre vorremmo assicurare ad ogni parrocchia questo momento indispensabile, che - come ci richiama il Concilio - è “culmen et fons” (culmine e fonte) della vita cristiana.

Miei cari, da oggi entra in vigore un nuovo orario delle Messe, che probabilmente ci accompagnerà per tutto questo anno. Fino a quando potremo assicurare tutte queste celebrazioni eucaristiche? Quando purtroppo dovremo, con dispiacere di tutti, togliere qualche Messa (a causa soprattutto della mancanza di sacerdoti)? Fermiamoci a riflettere:

  • Quali criteri devono ispirare questa scelta?
  • Il “si è sempre fatto così” è un buon criterio?
  • “Questo orario mi è comodo” è un altro buon criterio?
  • Sono io che scelgo la Messa piu ̀comoda, o e ̀la Messa, ovvero Gesù stesso che ci chiama tutti a far parte della sua Chiesa?
  • La Messa è solo un fatto privato, al massimo della mia fa- miglia, o crea dei rapporti con la comunità, sia essa parrocchiale o di comunità pastorale?
  • E io quale impegno posso assumere (lettore, ministrante, cantore, organista) per migliorare la partecipazione alla Messa?
  • La Messa celebrata nella parrocchia vicina - salvando l’attenzione alle persone anziane - non può essere la Messa a cui anch’io partecipo?
  • E il fatto che in molte parti del mondo tanti nostri fratelli e sorelle per partecipare alla Messa fanno chilometri e chilometri a piedi non ci dice nulla?

Vi chiedo di farli pervenire a noi sacerdoti, o ai membri del Consiglio Pastorale della Comunità Pastorale, sia direttamente a voce, sia per iscritto (info@comunitapastoralemagenta.it). Miei cari, sentitevi tutti coinvolti e non dite (e questo mi fa soffrire): tanto si è già deciso, perché non è vero. Ogni suggerimento, se mosso dallo Spirito per l’utilità comune, aiuterà il discernimento finale. Grazie!

don Giuseppe

 
 

Alcune immagini presenti sul sito sono reperite dalla rete, in caso di violazione di copyright, in seguito a segnalazione verranno rimosse.

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione.

Maggiori Informazioni
ACCETTA